Iniziative formative per le imprese

Fermo restando che il nostro core business è la consulenza, crediamo che l’attività formativa rappresenti un’ottima occasione per conoscere i nostri professionisti ed apprezzarne le qualità.

I professionisti di Barbieri & Associati sono parte del Comitato Scientifico di ACEF – Associazione Culturale Economia e Finanza, e partecipano alle iniziative formative dell’Associazione trattando temi e portando contenuti rivolti alle imprese tratti dall’esperienza dei casi concreti affrontati.

Abbiamo strutturato un programma formativo che punta a rinforzare varie aree strategiche dell’azienda. Si tratta di un primo livello di intervento, poco impegnativo dal punto di vista dei costi, che nelle nostre intenzioni dovrebbe consentire a chi partecipa di introdurre nella propria azienda nuovi strumenti e nuove conoscenze immediatamente utilizzabili per aumentare la competitività e la capacità di stare sul mercato.

Il programma formativo per il 2021 è interamente orientato a fornire alle imprese strumenti utili per affrontare la fase di rilancio dopo l’emergenza sanitaria.

A seguire il calendario dei prossimi eventi.

L’esercizio provvisorio nel fallimento

Nell’interesse dei creditori e della salvaguardia del patrimonio industriale

25 maggio 2021 dalle 15:00 alle 18:00
Webinar gratuito online su piattaforma Zoom

Lo sperato ritorno alla normalità dopo oltre un anno di pandemia e crisi economico-sociale obbliga le Aziende e i Professionisti che le assistono a non farsi trovare impreparati.
Tra le sfide per noi “medici delle Imprese” si impone l’affiancamento alle Aziende, anche alla luce della prossima entrata in vigore del CCI, che privilegiando ipotesi di salvaguardia del lavoro e dei patrimoni industriali e aziendali ai fallimenti, apre all’esercizio provvisorio quale valido strumento.

Adeguatezza degli assetti organizzativi, amministrativi e contabili

Strumenti di governance per la continuità del business e la prevenzione della crisi d’impresa

26 maggio 2021 dalle 16:00 alle 18:00
Webinar gratuito o
nline su piattaforma Zoom

Obiettivo dell’incontro è quello di fare il punto sulle tecniche e gli strumenti a disposizione per verificare l’adeguatezza degli assetti aziendali, e quindi del modello di governance, e implementarne le mancanze, nel contesto complesso e fortemente incerto generato dalla lunga emergenza sanitaria.

Primo impianto e gestione della tesoreria per professionisti e PMI – 2^ Edizione

Corso ed esercitazioni pratiche online

Corso: 9 – 17 – 24 giugno e 1° luglio 2021 dalle 16:00 alle 18:00

Esercitazioni pratiche: 8 luglio 2021 dalle 14:30 alle 18:30

Online su piattaforma Zoom

Visto il successo della prima edizione del Corso tenutosi nei giorni 20 – 27 gennaio e 3 – 10 febbraio 2021, e della successiva giornata di esercitazioni pratiche del 26 marzo 2021, promosse e realizzate da ACEF – Associazione Culturale Economia e Finanza in collaborazione con AITI – Associazione Italiana Tesorieri d’Impresa, abbiamo deciso di realizzare una seconda edizione prima della pausa estiva, in concomitanza con la ripresa di molte attività e con la predisposizione dei primi bilanci post-COVID.
Il Corso Primo impianto e gestione della tesoreria per professionisti e PMI si propone di fornire alle PMI, e ai professionisti che le assistono, elementi teorici e pratici per la gestione della tesoreria, funzione fondamentale in questo contesto economico complesso e fortemente incerto derivante della lunga (e non ancora esaurita) emergenza sanitaria.
I contenuti verranno sviluppati da tesorieri soci di AITI e da relatori di ACEF esperti in crisi d’impresa, organizzazione e gestione aziendale, anche in veste di facilitatori per sollecitare il confronto con i professionisti e le PMI della platea virtuale.
Il Corso, che si articola in quattro moduli di due ore ciascuno, partendo dai principi di base, fornirà concetti e strumenti utili al primo impianto, all’organizzazione, alla pianificazione, e alla gestione della tesoreria aziendale.
Verranno così individuate competenze, conoscenze, abilità, attività, e responsabilità tipiche del tesoriere, tenendo conto che in molte PMI tale funzione non viene rivestita da una figura specifica, ma viene svolta “part-time” da personale amministrativo addetto anche ad altre attività.

Le esercitazioni pratiche sono rivolte non solo ai partecipanti delle due edizioni del Corso, ma anche a tutti coloro che, al di là delle proprie conoscenze teoriche, desiderino “toccare con mano” l’operatività di un’adeguata gestione finanziaria aziendale. 

Iniziative di prossima realizzazione

Eventi realizzati

Da 0 a dashboard.

22 – 29 aprile e 6 – 13 maggio 2021

La collaborazione di ACEF con INSIGHT CLUB che ha portato a organizzare il corso “Business intelligence – Power by example” nasce con l’intento di offrire risposte semplici a una serie di domande:

  • cos’è in concreto la business intelligence?
  • cosa consentono di fare in più strumenti dedicati come Microsoft Power BI rispetto a un comune foglio di calcolo?
  • a quali bisogni danno risposte?
  • qual è la tipica curva di apprendimento necessaria a ottenere risultati tangibili?
  • cosa serve per introdurre la business intelligence in azienda? 

INSIGHT CLUB nasce dall’iniziativa di un gruppo di professionisti appassionati di nuove tecnologie, quotidianamente impegnati a risolvere i problemi tipici delle PMI che assistono nella transizione al digitale.

I giudizi di attestazione nella crisi d’impresa

Tecniche di redazione alla luce dei nuovi Principi di attestazione dei piani di risanamento pubblicati dal CNDCEC

13 – 20 – 27 aprile e 4 maggio 2021 dalle 16:30 alle 18:30
Online su piattaforma Zoom

Da quando i giudizi di attestazione sono stati introdotti nel nostro ordinamento gli standard qualitativi richiesti al professionista attestatore sono molto cambiati, fino ad assumere i connotati di una vera e propria area di specializzazione.
Produrre attestazioni di qualità impeccabile richiede innanzi tutto la conoscenza delle migliori prassi professionali, che si possono assumere come stato dell’arte. I tempi ristretti tipici dei contesti di crisi aziendale impongono anche la capacità di pianificare correttamente quelli di esecuzione dell’incarico e la stima delle risorse professionali da destinare, in un complesso connubio di “presto e bene”.
Dobbiamo purtroppo immaginare che i prossimi mesi richiederanno un ricorso crescente a ogni genere di procedure di risanamento, e sarà conseguentemente importante per un ampio numero di professionisti farsi trovare preparati e ben organizzati per reggerne l’urto senza divenire il collo di bottiglia delle procedure.

Prendendo spunto dalla fresca revisione dei Principi di attestazione dei piani di risanamento, pubblicata dal CNDCEC a gennaio 2021, approfondiremo con l’aiuto di docenti di primo piano i principali aspetti da considerare per produrre relazioni di alta qualità.

Il cruscotto direzionale nel sistema di pianificazione e controllo

Sfida per le aziende virtuose

25 febbraio 2021 dalle 15:00 alle 18:00 – Online su piattaforma Zoom.

L’intento del legislatore con la modifica all’art. 2086 del codice civile è stato lungimirante, ma capire come tradurlo in azioni concrete non è cosa semplice e, dobbiamo rimarcarlo, non è una questione da giuristi.
Proponiamo un incontro strettamente dedicato all’approfondimento degli aspetti aziendalistici della riforma, coinvolgendo a questo scopo docenti dell’Università di Bologna esperti di materie aziendali, professionisti che svolgono funzioni di controllo e revisione e che si occupano di continuità aziendale e crisi di impresa.

Primo impianto e gestione della tesoreria per professionisti e PMI

Corso ed esercitazioni pratiche online

Corso: 20 – 27 gennaio e 3 – 10 febbraio 2021 dalle 15:00 alle 17:00

Esercitazioni pratiche: 26 marzo 2021 dalle 14:30 alle 18:30

Online su piattaforma Zoom

Il Corso Primo impianto e gestione della tesoreria per professionisti e PMI si propone di fornire alle PMI, e ai professionisti che le assistono, elementi teorici e pratici per la gestione della tesoreria, funzione fondamentale in questo contesto economico complesso e fortemente incerto derivante della lunga (e non ancora esaurita) emergenza sanitaria.
I contenuti verranno sviluppati da tesorieri soci di AITI e da relatori di ACEF esperti in crisi d’impresa, organizzazione e gestione aziendale, anche in veste di facilitatori per sollecitare il confronto con i professionisti e le PMI della platea virtuale.
Il Corso, che si articola in quattro moduli di due ore ciascuno, partendo dai principi di base, fornirà concetti e strumenti utili al primo impianto, all’organizzazione, alla pianificazione, e alla gestione della tesoreria aziendale.
Verranno così individuate competenze, conoscenze, abilità, attività, e responsabilità tipiche del tesoriere, tenendo conto che in molte PMI tale funzione non viene rivestita da una figura specifica, ma viene svolta “part-time” da personale amministrativo addetto anche ad altre attività.

Le esercitazioni pratiche sono rivolte non solo ai partecipanti del Corso, ma anche a tutti coloro che, al di là delle proprie conoscenze teoriche, desiderino “toccare con mano” l’operatività di un’adeguata gestione finanziaria aziendale.